blog acquari – consigli utili per l'allestimento dei migliori biotipi.

acantopsis dialuzona

acantopsis dialuzona

Nome scientifico Acantopsis dialuzona

Nome comune

Famiglia Cobitidae

Sottofamiglia Cobitinae

Luogo di provenienza Birmania, Thailandia, Malesia, Vietnam e Indonesia

Allevamento e caratteristiche Trattasi di pesci solitari, particolarmente attivi nel periodo notturno; solitamente, in tale periodo sono dediti alla scavatura di tunnel e nascondigli. Occorre introdurli in un acquario caratterizzato da fondale morbido (sabbioso), rocce, oggetti di plastica, e piante di fibra robusta e con radici resistenti poichè non è raro che vengano divelte dall’azione scavatrice di questo pesce. Risentono di una luce intensa, pertanto illuminare l’habitat moderatamente o ricorrere a piante galleggianti che riducano l’esposizione degli animali alla illuminazione. Somministrare in orari notturni alimenti vivi (Tubifex e larve di zanzare). Lunghezza vasca minima: 120 cm

Riproduzione In cattività si riproducono occasionalmente.

Temperatura 26°

Valore dGH Fino a 12°

Valore pH Tra 6.0 e 6.5

Dimensioni 23 cm

Livello di nuoto Basso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...